Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

FOCUS IMPRESE: STRUMENTI PER LA RIPRESA

Il Patto per l’export, firmato l’8 giugno 2020, rappresenta la risposta elaborata dal Governo italiano in collaborazione con i rappresentati di associazioni di categoria e settori produttivi per affrontare la crisi sociale, economica e sanitaria causata dal COVID-19, e le sue ripercussioni sul mondo dell’imprenditoria.

Questo patto si pone come una strategia innovativa per rilanciare l’export del ‘Made in Italy,’ attraverso il sostegno all’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese e un’azione promozionale di ampio respiro.

In termini operativi, ad esempio, fino al 31 dicembre 2020 si potranno richiedere finanziamenti a tasso agevolato o a fondo perduto a valere sul fondo 394/81, gestito da SIMEST, senza necessità di garanzia. Con questi finanziamenti si potranno coprire spese per:

  • patrimonializzazione
  • partecipazione a fiere internazionali
  • partecipazione a missioni di sistema
  • inserimento in mercati esteri
  • e-commerce
  • studi di fattibilità
  • programmi di assistenza tecnica.

Le aziende interessate e non ancora stabilmente esportatrici potranno usufruire di una guida di accompagnamento all’export, nonché di vantaggi finanziari per l’acquisizione di figure quali il TEM (Temporary Export Manager) e il DEM (Digital Export Manager).

Contestualmente, il Governo punterà a favorire il commercio digitale e promuovere l’immagine italiana all’estero con una campagna valoriale che creerà visibilità per imprenditori e professionisti italiani e per il Made in Italy.

La spinta all’internazionalizzazione e il sostegno alle piccole e medie imprese avvengono in un periodo critico per l’economia italiana ma anche ricco di evoluzioni stimolanti: il 1° agosto entrerà in vigore un accordo di libero scambio tra Unione Europea e Vietnam,
volto a migliorare e intensificare i rapporti commerciali tra paesi europei e il partner asiatico. L’estate 2020 si caratterizza pertanto come un’occasione unica di convergenza di opportunità italiane e europee.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti:

Portale unico per l’export

Guida MAECI di accompagnamento all’internazionalizzazione

Finanziamenti agevolati SIMEST

– Misure straordinarie ICE

Webinar “Mercati in Diretta” sul Vietnam

Per informazioni sull’accordo di libero scambio UE-Vietnam visita la pagina dedicata.