Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Visita istituzionale in Vietnam del Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, On. Francesco Lollobrigida (1-2 marzo 2024)

MARD 3

Il Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste della Repubblica Italiana, On. Francesco Lollobrigida, è giunto ieri a Hanoi in visita istituzionale su invito del Governo vietnamita.

Il Ministro Lollobrigida ha innanzitutto incontrato il Ministro dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale vietnamita, Le Minh Hoan. Nel colloquio con il suo omologo, il Ministro ha auspicato un maggiore accesso dei prodotti agricoli italiani nel mercato vietnamita, sia nel quadro dell’attuazione dell’Accordo di libero scambio tra l’Unione europea e il Vietnam sia nell’ambito dei negoziati fitosanitari bilaterali in corso, di cui è stato auspicato l’ulteriore impulso. Egli ha altresì sottolineato come l’Italia possa costituire un partner utile e affidabile per eventuali programmi di formazione e assistenza tecnica agli operatori vietnamiti in ambito fitosanitario, dell’economia circolare, della meccanizzazione agricola e della gestione sostenibile delle risorse ittiche e forestali. Infine, il Ministro ha posto in rilievo il ruolo dell’Italia nel far fronte alle grandi sfide globali della sicurezza alimentare e del cambiamento climatico. Al termine dell’incontro, il Ministro Lollobrigida e il Ministro Le Minh Hoan hanno siglato un Memorandum d’Intesa sulla collaborazione in ambito agroalimentare.

Nel pomeriggio, il Ministro Lollobrigida ha innanzitutto visitato la mostra fotografica “Italian Rice – Underwater Farming” (attualmente esposta a Casa Italia e che resterà aperta al pubblico sino a giovedì 14 marzo), che racconta la storia della risicoltura in Italia mettendo altresì in evidenza le similitudini con il Vietnam nella coltivazione di quest’importantissimo cereale.

È seguito l’incontro con il Presidente della Commissione per le Relazioni Esterne del Partito Comunista vietnamita, Le Hoai Trung, con il quale si è discusso della centralità della cooperazione scientifico-tecnologica nel quadro delle relazioni bilaterali e del comune impegno di Italia e Vietnam a favore della sicurezza alimentare e dello sviluppo delle catene del valore agroindustriali.

Il Ministro Lollobrigida ha infine incontrato il Primo Ministro vietnamita, Pham Minh Chinh, con il quale ha richiamato l’importanza dei rapporti economico-commerciali – anche in ambito agroalimentare – tra Italia e Vietnam e valorizzato l’operato delle aziende agroindustriali operanti in Vietnam e le positive ricadute sociali e ambientali dei loro investimenti nel Paese. Egli ha inoltre incoraggiato le politiche intraprese dal Governo vietnamita sul fronte della transizione energetica e della sicurezza alimentare, sfide globali a cui entrambi i Paesi dedicano la massima attenzione.

Il programma istituzionale della visita si è concluso, ieri sera, con un incontro con la comunità imprenditoriale italiana presso la Residenza dell’Ambasciatore. Nel corso dell’evento, il Ministro Lollobrigida ha premiato i ristoratori italiani di Hanoi per il loro significativo contributo alla promozione della cucina italiana nel mondo, candidata a divenire patrimonio immateriale dell’UNESCO.