Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

PREMI PER LE TRADUZIONI

Si informa che la Direzione Generale Biblioteche e Istituti culturali del Ministero dei Beni Culturali italiano ha indetto un bando di concorso per la concessione di riconoscimenti per le traduzioni.
La scadenza per la presentazione delle domande e’ fissata al 31 marzo 2018.

Il bando mette a disposizione n. 10 (dieci) premi del valore di € 9.500,00 ciascuno, per traduzioni in lingua italiana e dall’italiano in lingue straniere, di:
• opere letterarie in prosa e poesia;
• opere di critica letteraria, critica artistica, saggistica, ricerca scientifica;
• sceneggiature cinematografiche e teatrali.

Le domande possono essere presentate da singoli traduttori, case editrici, case di produzione cinematografica e teatrale, di nazionalita’ italiana o straniera.
Saranno prese in considerazione e valutate esclusivamente le opere edite alla data di pubblicazione del bando in parola, ovverosia alla data del 13 febbraio 2018.

La valutazione e la selezione sara’ effettuata da un’apposita Commissione di esperti, che sara’ istituita con Decreto del Direttore Generale Biblioteche e Istituti culturali MiBACT.

Nella valutazione delle richieste sara’ data priorita’ alle traduzioni di opere che riguardino la vita e l’opera di Leonardo da Vinci o che presentino elementi di connessione con le commemorazioni per il cinquecentenario della morte dell’artista.

I candidati dovranno presentare domanda di partecipazione direttamente al “Ministero dei Beni e delle Attivita’ Culturali e del Turismo – Direzione Generale Biblioteche e Istituti culturali, Via Michele Mercati 4, 00197 Roma”, secondo le modalita’ specificate nel bando.

Il bando ed il relativo allegato possono anche essere consultati online sul sito del MIBACT, al seguente link: http://www.librari.beniculturali.it/opencms/opencms/it/news/novita/novita_0826.html oppure cliccando qui (bando) e qui (Modulo A per la presentazione della domanda).