Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Adozioni

 

Adozioni

La Convenzione Bilaterale tra Italia e Vietnam in materia di adozioni

 

Link informazioni generali

PROCEDURA PER L'ADOZIONE DI MINORI IN VIETNAM

Il 18 gennaio 2000 l'Italia ha ratificato la Convenzione dell'Aja del 29 maggio 1993 sulla protezione dei minori e la cooperazione in materia di adozione internazionale.
La Convenzione suddetta e' entrata in vigore il 1 maggio 2000. Il testo della Convenzione e' disponibile sul sito web della Commissione Adozioni Internazionali (www.commissioneadozioni.it).
Con l'entrata in vigore della Convenzione dell'Aja, le famiglie che intendano adottare un minore, potranno farlo solo attraverso l'ausilio di Enti autorizzati dalla Commissione per le Adozioni Internazionali - Autorità Centrale per la Convenzione dell'Aja del 29 maggio 1993 - presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Il Compito demandato a tali Enti, Associazioni o Organizzazioni e' quello di affiancare i futuri genitori nell'iter adottivo in Italia e di curare lo svolgimento all'estero delle pratiche necessarie dinanzi alle Autorità del paese straniero. Il 13 giugno 2003 e' stata firmata una Convenzione Bilaterale  tra Italia e Vietnam in materia di adozioni. Tale Convenzione e’ entrata in vigore il 21 aprile 2004.
In data 17.06.2010 è stata promulgata dal Governo vietnamita una nuova Legge sulle adozioni con validità  dal 01.01.2011. Le linee guida sono state stabilite con decreto 19/2011/ND-CP promulgato il 21.03.2011 e valido dall’8.05.2011.

Per ogni informazione in materia di adozioni internazionali (normative, procedure, enti autorizzati etc.) si puo' visitare il sito web della Commissione Adozioni Internazionali (www.commissioneadozioni.it)


47