Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

La lingua italiana

 

La lingua italiana

I migliori Ambasciatori dell'Italia in Vietnam sono i tanti studenti vietnamiti che decidono di studiare la nostra lingua e che divengono straordinari elementi di collegamento fra le nostre culture.Interesse generale per il nostro Paese, desiderio di approfondire la conoscenza di aspetti specifici della cultura italiana, esigenze lavorative: sono solo alcune delle motivazioni che spingono ragazzi e ragazze vietnamite ad intraprendere un percorso di studi che contempli nel proprio curriculum la lingua italiana.

 

L'Ambasciata intrattiene stabili e proficui contatti con gli atenei ove e' insegnata la nostra lingua e li sostiene sia da un punto di vista finanziario, grazie ai contributi offerti dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, sia da un punto di vista didattico, attraverso la partecipazione a seminari ed eventi che hanno l'obiettivo di coinvolgere tutti gli studenti nella attivita' culturali dell'Ambasciata.

Ad Hanoi esistono 4 università che offrono corsi di italiano per un totale di 17 cattedre attivate e circa 700 studenti:

- Universita' di Hanoi: qui esiste un vero e proprio Dipartimento di Italianistica e la laurea in italiano conduce verso professioni quali  l'interprete, il traduttore o la guida turistica;

- Universita' Thang Long: l'italiano e' materia opzionale nell'ambito dei differenti corsi di laurea;

- Universita' Phuong Dong: l'italiano e' materia opzionale nell'ambito dei differenti corsi di laurea;

- Universita' di Lingue e Studi Internazionali (ULIS): l'italiano viene insegnato dal 1 ottobre 2018 a coloro che in futuro diverranno  docenti presso la medesima universita' oppure presso altri atenei e scuole superiori.

 

Oltre a quelli elencati, sempre ad Hanoi vi sono corsi organizzati sia dall'Ambasciata a cura di Uni-Italia che dal Comitato di Hanoi della Società “Dante Alighieri”. Inoltre, vi sono altre offerte formative simili ad Ho Chi Minh City presso l'Università di Scienze Sociali e Umanistiche e all’Università di Lingue di Danang.

 

Sul nuovo portale della Lingua Italiana (https://www.linguaitaliana.esteri.it/) sono disponibili informazioni generali sull'apprendimento dell'italiano, che e' la quarta lingua piu' studiata al mondo da circa 2 milioni di studenti in 1.300 universita’, 135 scuole e 83 IIC. L'Asia e' il secondo continente, dopo le Americhe, ad aver fatto registrare nell'ultimo anno un sostanziale incremento nel numero di nuovi studenti della lingua italiana.

 

Un altro aspetto su cui e' concentrata l'attenzione dell'Ambasciata e' la traduzione di opere italiane in lingua vietnamita, per le quali il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale eroga dei contributi alle case editrici vietnamite.

Anche in questo modo e' possibile accrescere la conoscenza della nostra cultura da parte del pubblico vietnamita. L'Ambasciata incoraggia, quindi, le case editrici a selezionare opere italiane di interesse e a presentare un progetto per la relativa traduzione.

Per visualizzare l'elenco delle opere tradotte negli ultimi anni, clicca qui.

Ogni anno il Ministero dei Beni e delle Attivita' Culturali italiano mette in palio i "Premi Nazionali per la Traduzione", suddivisi in maggiori (10.000 Euro) e speciali (8.500 Euro). Per consultare la circolare ministeriale in materia clicca qui e per eventuali quesiti e' possibile scrivere all'indirizzo andrea.sabatini@beniculturali.it.

Per maggiori informazioni sull'insegnamento della lingua italiana in Vietnam e sulle traduzioni in vietnamita scrivi a: lettore.hanoi@esteri.it.

 

È inoltre possibile consultare alcuni testi in lingua italiana presso la Biblioteca "Carlo Urbani" ubicata al primo piano di Casa Italia.

Carlo Urbani e' stato un medico e microbiologo che nel 2003 ha dato la vita per la ricerca sull'epidemia della SARS: grazie ai suoi approfonditi studi e al suo sacrificio, il Vietnam ha potuto isolare l'agente patogeno del virus e, attraverso un'azione di quarantena e con cure dedicate, e' riuscito a sconfiggere la SARS in poco tempo.

È dunque significativo che il luogo della cultura per eccellenza, la biblioteca di Casa Italia, sia dedicato ad un uomo che con la vita ha testimoniato la profonda amicizia tra Italia e Vietnam.

La biblioteca e' aperta ogni giovedi' dalle 15:00 alle 17:00. Per maggiori informazioni scrivi a: stage.hanoi@esteri.it.

 


427