Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

UNA STORIA DI SOLIDARIETA' TRA ITALIA E VIETNAM: PHUNG THIEN NHAN

Data:

22/06/2011


UNA STORIA DI SOLIDARIETA' TRA ITALIA E VIETNAM: PHUNG THIEN NHAN

L’Ambasciata d’Italia in Vietnam vuole oggi portare a conoscenza di tutti i connazionali e le persone che scorrono questo sito, spesso alla ricerca di informazioni burocratiche e semplicemente funzionali alla nostra vita “di corsa”, una bella storia di solidarietà, professionalità e passione italiana, tra i molteplici esempi di eccellenza italiana nel mondo.


E’ la storia di Phung Thien Nhan, un bambino che oggi ha 5 anni e che, neonato, fu abbandonato in un parco dalla madre, che evidentemente non voleva o poteva tenerlo.Avendo passato giorni e giorni all’aperto, è stato mutilato da animali selvatici di una gamba e degli organi genitali.
Trovato da due monaci, fu portato in fin di vita nel più vicino Ospedale, dove ha ricevuto le cure necessarie per sopravvivere. La sua storia, così toccante e speciale, ha sollevato l’attenzione nazionale e, leggendola su un giornale, una donna vietnamita straordinaria, la Sig.ra Mai Anh, ha deciso di adottarlo per continuare a curarlo.

Nel loro difficile cammino verso la guarigione, madre e figlio , hanno incontrato il Sig.Greig Craft, un americano residente ad Hanoi, che, determinato a dare una dignità fisica e psicologica a questo bambino sfortunato,  si è preso in carico di accompagnarli in questo viaggio della speranza. Dopo aver cercato in vari Paesi del mondo (Stati Uniti, Germania) alla fine ha avuto la fortuna di incontrare il Dr.Roberto De Castro, urologo pediatrico, Direttore del Dipartimento di Urologia e Chirurgia Pediatrica dell’Ospedale Petrucciani di Lecce.

Il Dr.De Castro è l’unico chirurgo italiano ad aver studiato e messo a punto una speciale procedura chirurgica di ricostruzione degli organi genitali di bambini e solo 29 operazioni di questo tipo sono state finora effettuate.Il Sig.Craft e il Dr. De Castro si sono incontrati e quest’ultimo ha acconsentito di operare Nanh presso una struttura sanitaria privata di Bologna.

Grazie alla consistente riduzione, sia da parte del Dr.De Castro che da parte della clinica italiana,  delle spese sanitarie richieste per la delicata operazione ed alle donazioni raccolte in Vietnam e nel mondo, Nhan è stato operato con successo in Italia nel settembre 2010.         


Tornato in Vietnam, il suo decorso di guarigione sta proseguendo con lentezza, ma con costanza, e vedere Nanh sorridere è una soddisfazione enorme, specialmente per la madre e il fratellino adottivi.

Il Dr.De Castro ha acconsentito a venire in Vietnam per visitare altri piccoli pazienti con gli stessi problemi di Nanh e sarà ad Hanoi per una conferenza il 15 agosto 2011, per poi tornare in novembre e mettere a disposizione  la sua eccellente esperienza in favore di bambini vietnamiti che ne hanno veramente  bisogno.


Segue il testo della conferenza stampa di giugno 2011 (traduzione in italiano dal vietnamita). 

Comunicato Stampa


257