Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

VIETNAM-ITALIA HIGHER EDUCATION FORUM

Data:

07/10/2019


VIETNAM-ITALIA HIGHER EDUCATION FORUM

Nella cornice del Programma Esecutivo bilaterale di cooperazione in materia di istruzione firmato durante la visita a Hanoi del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte lo scorso 6 giugno, Uni-Italia Vietnam e l’Università Van Lang, in cooperazione con il Ministero vietnamita dell’Istruzione e della Formazione, con l’Ambasciata d’Italia a Hanoi ed il Consolato Generale a Ho Chi Minh City, hanno organizzato il Forum Italo-Vietnamita sull’istruzione superiore.

L’evento si è tenuto il 7 ottobre presso il campus dell’Università Van Lang (416/4/8 Nguyen Thai Son Street, Go Vap, Ho Chi Minh City).

Il Forum, aperto dal Direttore Relazioni Esterne del Ministero dell’Istruzione e della Formazione, Pham Quang Hung, e dall’Ambasciatore d’Italia in Vietnam, Antonio Alessandro, ha affrontato temi di comune interesse, quali le borse di studio, la mobilità di studenti, ricercatori e docenti, i progetti di ricerca congiunti, le possibilità di finanziamento, le questioni legate ai visti, la creazione di un’associazione di ex studenti e molto altro. Il fine ultimo è quello di contribuire in maniera concreta allo sviluppo delle nostre relazioni accademiche bilaterali mediante la condivisione di idee e l’elaborazione di una strategia comune per il futuro. Infatti, dal momento che gli scambi culturali fra i nostri Paesi registrano una crescita costante, l’istruzione gioca un ruolo chiave nel rafforzamento del partenariato strategico che unisce i nostri due popoli. Alcuni dati testimoniano questa direzione: 521 i visti di studio rilasciati a studenti vietnamiti nel 2018; 107 gli accordi interuniversitari; oltre 1.000 gli studenti universitari di italiano in Vietnam; più di 50 gli studenti italiani che seguono programmi di scambio in Vietnam.

Al Forum hanno partecipato 18 università e istituti italiani (Brescia, Bocconi, Istituto Secoli, IUAV, Luiss, Lumsa, Macerata, Milano, GGE Art Group, Pavia, Pisa, Polimi, Sapienza, Siena, Torino, Tor Vergata, Trento, Unimore), rappresentanti di 23 atenei vietnamiti e altri enti.

L’evento si è svolto in concomitanza con l’annuale fiera delle università italiane “Italian Days on Higher Education” a Hanoi (5 ottobre), Ho Chi Minh City (6 ottobre) e Danang (8 ottobre).

Tra le raccomandazioni del Forum: puntare sui settori di maggiore complementarietà fra Italia e Vietnam; favorire maggiori collegamenti con il settore privato e le imprese italiane in Vietnam; riattivare le borse di studio del Governo vietnamita per gli studenti in Italia; potenziare i corsi di lingua italiana per attenuare la barriera linguistica; promuovere un network tra le università dei due Paesi e tenere il forum ogni due anni.

Nel corso del Forum sono stati, inoltre, firmati diversi accordi di collaborazione tra università italiane e vietnamite ed è stato inaugurato il primo istituto vietnamita per gli studi sul patrimonio culturale in collaborazione con lo IUAV.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Uni-Italia Vietnam ai numeri +024 3824 0579 oppure 096 888 5484.


645