Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

45o ANNIVERSARIO DELLE RELAZIONI DIPLOMATICHE FRA ITALIA E VIETNAM

Data:

15/03/2018


45o ANNIVERSARIO DELLE RELAZIONI DIPLOMATICHE FRA ITALIA E VIETNAM

Quest'anno Vietnam e Italia celebrano un anniversario molto significativo e simbolico, 45 anni di relazioni diplomatiche.

Il 23 marzo 1973 i nostri due Paesi decisero di iniziare una nuova stagione di cooperazione, memori della forte amicizia e della solidarietà fiorite durante la guerra.

Da allora, la nostra partnership è stata rafforzata in tutti i campi e 5 anni fa, il 21 gennaio 2013, i nostri governi hanno deciso di portare tale rapporto al livello successivo stabilendo un partenariato strategico.

Per segnare la sua alta rilevanza, la firma dell'accordo è avvenuta in occasione della storica visita di Stato in Italia del Segretario Generale del Partito Comunista del Vietnam, Nguyen Phu Trong.

Oltre all'accordo, le nostre relazioni hanno acquisito nuovo slancio grazie anche alle numerose visite scambiate sia ad alto livello che a livello tecnico, nonché a una cooperazione più approfondita e strutturata nel campo della cultura, istruzione, difesa, giustizia, infrastrutture, ambiente, energia, agricoltura, scienza e tecnologia.

La portata di tale cooperazione e le attività svolte in tutto il Vietnam all’interno di tale quadro hanno permesso di restringere la distanza geografica tra Italia e Vietnam. Ci siamo concentrati sulle somiglianze tra i nostri due popoli e non abbiamo risparmiato sforzi per migliorare la loro consapevolezza dei molti e radicati patrimoni materiali e immateriali che condividono.

L'ampio spettro di settori coperti dal partenariato strategico e i numerosi obiettivi fissati per i prossimi anni garantiranno un futuro fiorente ai nostri Paesi con molti altri traguardi da raggiungere lungo il percorso della nostra cooperazione amichevole guidata dalla stella polare dello sviluppo sostenibile.

 

Per celebrare questo anniversario simbolico, l'Ambasciata d'Italia ad Hanoi ha organizzato un ampio e articolato programma di eventi per presentare al meglio la ricchezza dell'offerta culturale italiana e i risultati concreti delle nostre numerose e fruttuose collaborazioni.

I festeggiamenti saranno ufficialmente lanciati venerdì 16 marzo al Teatro della Gioventu’ di Hanoi (11, Ngo Thi Nham) in occasione di un concerto speciale destinato a celebrare l'amicizia italo-vietnamita: "IBLA Vietnam Awards 2018". Esso sarà caratterizzato da 12 musicisti giovani e talentuosi provenienti da tutto il mondo, tutti premiati all'interno della rinomata competizione IBLA che si tiene ogni anno nella meravigliosa città italiana di Ragusa-Ibla. Eseguiranno alcuni dei pezzi più iconici della musica italiana ed europea con un focus particolare su Gioacchino Rossini, poiché quest'anno ricordiamo il 150° anniversario della sua scomparsa. Il programma comprenderà anche brani di Cimarosa, Giuliani, Piazzolla, Schubert, Brahms, Chopin.

Prima dell'inaugurazione del concerto, l'Ambasciatrice d'Italia in Vietnam, Cecilia Piccioni, conferirà alla stilista Minh Hanh la medaglia di Cavaliere dell'Ordine della Stella d'Italia, conferita dal Presidente della Repubblica Italiana per il suo inestimabile contributo al rafforzamento delle relazioni culturali tra Italia e Vietnam e per la concessione di onore e visibilità speciali all'Italia in Vietnam.

Inoltre, la giovane studentessa Nguyen Hoang Anh, che frequenta il Dipartimento di Italianistica dell'Università di Hanoi, sarà premiata per aver disegnato il bellissimo logo che celebra il 45 ° anniversario.

 

Nei giorni seguenti, 17, 18 e 19 marzo, il Consiglio Italo-Vietnamita della Moda, con il patrocinio dell'Ambasciata d'Italia, presenterà al pubblico vietnamita un'edizione speciale della Vietnam Fashion Week: la Fashion Week Vietnam-Italia 2018 con la partecipazione speciale di un designer italiano, Michele Gaudiomonte.

Poiché l'Italia è una delle più importanti superpotenze della moda nel mondo e il Vietnam ha sempre nutrito un forte interesse nel settore, formando progressivamente un gruppo promettente di designer qualificati, la moda è diventata presto un importante settore di cooperazione tra i due paesi.

In occasione del suddetto 45° Anniversario, il Consiglio Italo-Vietnamita della Moda integrerà "La Settimana della moda Vietnam-Italia 2018" con una mostra tematica unica: "Silk Weaving Process". Questo evento aggiuntivo, che si terrà a Casa Italia (18 Le Phung Hieu, Hoan Kiem, Hanoi) dal 14 al 19 marzo 2018, mostrerà il tradizionale processo di produzione della seta direttamente e abilmente presentato dagli artigiani di Hanoi e Bao Loc: Thai Nam seta - Nha xa, VietSilk, Silky Vietnam, Baoloc Silk, Lua Viet, Nhat Minh Silk, Ha Bao Silk- Bao Loc.

Casa Italia è il centro per la promozione della cultura e dell'imprenditoria italiana che ospita anche prodotti iconici delle principali aziende italiane che lavorano in Vietnam. In effetti, essa offre la cornice perfetta per la suddetta mostra, in quanto incarna il concetto di una piazza del Rinascimento italiano in cui idee e persone provenienti da diversi Paesi si incontrano ed arricchiscono vicendevolmente il proprio patrimonio attraverso scambi originali e fruttuosi.

Il "Silk Weaving Process" mostrerà bachi da seta, filatori di seta, telai di legno e prodotti di seta. In particolare, gli artigiani illustreranno il processo di filatura e tessitura della seta, distintivo di una delle più famose opere tradizionali del Vietnam. Attraverso questa mostra, il Consiglio Italo-Vietnamita della Moda e l'Ambasciata d'Italia puntano a mettere in risalto il valore dell'artigianato e della cultura nell'industria della moda e l'importanza chiave che i nostri due Paesi attribuiscono alla sostenibilità.

La preziosità e la versatilità di tessuti sostenibili come la seta e l'incontro tra creatività italiana e vietnamita saranno le principali fonti di ispirazione per le tante e diverse collezioni di moda Autunno / Inverno 2018, presentate il 17, 18 e 19 marzo al Parco Dien Hong (Con Coc Garden, Hoan Kiem, Hanoi).

Gaudiomonte, Bianco Levrin, Cap Duy, Phuong Thanh, Nhi Hoang, Hung Viet Ha, Ha Duy, Cao Minh Tien, Tran Thanh Man, Cong Huan, Chu La, Ngoc Han, Tran Thien Khanh, Duy Nguyen, Hao Nguyen, Xuan Hao , Huyen Nhung, Minh Hanh, questi sono i 18 designer provenienti da Italia e Vietnam che renderanno lo spettacolo realtà. Ognuno di loro offre un'interpretazione unica del tema della "sostenibilità".

 

La sostenibilità è infatti il ​​filo conduttore che l'Ambasciata d'Italia ha scelto per collegare tutti i numerosi eventi che segneranno il 45° anniversario e il mese di aprile vedrà un evento speciale incentrato sulle indicazioni geografiche e sulla cooperazione scientifica.

L'ampio calendario di attività si svolgerà con molti altri eventi nei prossimi mesi attraverso la gastronomia, la musica, la letteratura, il cinema e molto altro ancora.

 

Per ulteriori informazioni sulle attività culturali dell'Ambasciata, si prega di contattare il nostro Ufficio Culturale (Tel: 024 38256256 interno 116, email: culturale.hanoi@esteri.it).


540