This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

AGGIORNAMENTO SULLA DIFFUSIONE DELLA FEBBRE DENGUE IN VIETNAM

Date:

08/29/2017


AGGIORNAMENTO SULLA DIFFUSIONE DELLA FEBBRE DENGUE IN VIETNAM

Si informano i connazionali che, sulla base dei dati resi noti dal locale Ufficio dell’OMS e dal Ministero della Salute vietnamita, negli ultimi mesi si e’ registrato un crescente numero di casi di febbre dengue in tutto il Paese. Dall’inizio dell’anno circa 100.000 persone sono risultate infette, anche con alcuni casi di decesso. Sebbene il focolaio risulti principalmente concentrato nel centro-sud del Vietnam, rispetto agli scorsi anni sono aumentati i casi anche ad Hanoi con piu’ di 17.000 persone infette.

La diffusione della malattia, causata alla zanzara Aedes aegypti, e’ favorita dal clima umido e piovoso che caratterizza questa parte dell’anno ed e’ previsto che diminuisca con l’arrivo della stagione secca (ottobre/novembre). Le zanzare che trasmettono il virus sono piu’ attive durante il giorno e proliferano nelle zone acquitrinose o con ristagno d’acqua.

Il Governo vietnamita e’ da molto tempo impegnato per mitigare gli effetti dell’epidemia e ridurne il piu’ possibile le cause, mediante disinfestazioni, pulizie straordinarie e coordinamento del controllo sanitario.

Giacche’ non esiste vaccino contro la febbre dengue, l’OMS suggerisce i seguenti accorgimenti:

• indossare abiti di colore chiaro che coprano braccia e gambe;

• utilizzare repellenti anti-zanzare che contengano DEET (dietiltoluamide), IR 3535 o Icaridina;

• utilizzare zanzariere o altre barriere a porte e finestre;

• dormire protetti da zanzariere, soprattutto durante il giorno.

 

Ove si manifestassero i sintomi della malattia, si consiglia di prendere contatto con le strutture sanitarie raccomandate: http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/altre-informazioni/vietnam/informazioni-utili-nel-paese.html?no_cache=1  

 

Al momento non vi sono controindicazioni o restrizioni ai viaggi in Vietnam. Tuttavia si invitano i connazionali a prestare la massima attenzione, adottare opportune precauzioni e monitorare la situazione sul sito dedicato dell’OMS: http://www.who.int/denguecontrol/en/. Inoltre, l’Ambasciata e l’Unita’ di Crisi della Farnesina forniranno eventuali ulteriori aggiornamenti o avvisi in caso di necessita’.


505